Piscine al sale - Aldem Group - installazione e manutenzione

Ne hai sentito parlare e sei interessato a scoprire come funziona una piscina al sale? Stanno diventando sempre più popolari tra i proprietari di case, condomini e strutture pubbliche. A differenza delle tradizionali piscine al cloro, le piscine di acqua salata utilizzano il sale come disinfettante. In questo post esploreremo il funzionamento di queste piscine, i loro vantaggi e le considerazioni per una manutenzione ottimale.

Alternativa salutare alle piscine tradizionali

Le piscine di acqua salata funzionano attraverso un processo chiamato elettrolisi. L’acqua salata viene pompata attraverso un generatore di cloro che produce cloro gassoso. Questo cloro viene quindi disciolto nell’acqua per mantenere un livello costante e ideale di cloro. Grazie a questo sistema, le piscine di acqua salata richiedono minori aggiunte e regolazioni meno frequenti rispetto alle piscine tradizionali.

I vantaggi di una piscina al sale sono molteplici. In primo luogo, l’acqua salata è più dolce sulla pelle e sugli occhi rispetto all’acqua clorata, riducendo irritazioni e secchezza. Questo permette una sensazione di nuoto più piacevole e confortevole. Inoltre, l’acqua salata è una scelta più sostenibile ed economica. Poiché non è necessario aggiungere cloro in modo costante, si ottengono risparmi significativi sui costi di manutenzione e sostituzione dell’acqua. Inoltre, le attrezzature e gli accessori della piscina con acqua salata tendono a durare più a lungo, poiché l’acqua salata è meno corrosiva rispetto al cloro tradizionale.

La manutenzione della tua piscina al sale

Per mantenere una piscina al sale in condizioni ottimali, ci sono alcune considerazioni da tenere a mente. È fondamentale testare regolarmente i livelli di cloro e pH, regolando di conseguenza i dosaggi di sale e altri prodotti chimici. Una buona circolazione dell’acqua nella piscina è essenziale per prevenire la formazione di alghe e batteri. Pulire regolarmente i filtri è altrettanto importante per evitare accumuli di sale o calcare che potrebbero ostruire il flusso dell’acqua. È possibile utilizzare prodotti specifici per la pulizia delle piscine al sale, come detergenti appositi e antincrostanti.

Infine, è consigliabile monitorare regolarmente il livello di sale nella piscina. Se il livello di sale è troppo basso, potrebbe compromettere il corretto funzionamento della piscina. Contrariamente, un livello di sale troppo elevato potrebbe essere dannoso per la salute dei bagnanti. Mantenendo il giusto equilibrio, potrai goderti una piscina al sale sicura e confortevole.

Le piscine al sale offrono numerosi vantaggi, tuttavia è importante effettuare una corretta manutenzione, monitorare e pulire regolarmente i filtri. Se desideri godere dei benefici di una piscina al sale, contattaci per rendere concreto il piacere di nuotare in acqua dolce e sostenibile.

Noi di Aldem Group abbiamo creato speciali piani di manutenzione che potrai programmare nei dettagli con i nostri tecnici. Se hai ulteriori domande o hai bisogno di assistenza, saremo lieti di offrirti supporto e consulenza personalizzati per garantire la tua completa soddisfazione.

Categories:

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *